151+ slogan gratuiti per i consumatori

Il consumismo può essere spiegato come “la tutela o la promozione degli interessi dei consumatori”. In altre parole, il consumismo è un “ordine sociale ed economico che incoraggia l’acquisizione di beni e servizi in quantità crescenti”.

In teoria, afferma che “una società che consuma beni e servizi in grandi quantità starà meglio economicamente”.

Il consumismo viene talvolta definito “una politica che promuove l’avidità, poiché spesso incoraggia l’acquisto dei prodotti più nuovi e più recenti”.

I migliori slogan dei consumatori

  • Consumare secondo le vostre esigenze
  • Avere un buon rapporto qualità-prezzo
  • Spendi saggiamente 
  • Stai al passo con i consumi
  • Risparmiare è intelligente 
  • Non sprecare 
  • Lascia quello che non ti serve
  • Non esaurire le risorse 
  • Sbarazzati di essere materialista 
  • Semplice è fantastico

Il consumismo è aumentato in pratica nel mondo moderno, soprattutto dopo la rivoluzione industriale, gradualmente, di pari passo con il capitalismo. Nel XX secolo, la produzione di massa ha raggiunto livelli di sovrapproduzione e quindi le aziende si sono rivolte al marketing e alla pubblicità per manipolare le richieste dei consumatori.

Si può dire che le richieste dei consumatori modellano i nostri mercati ma, al contrario, i mercati modellano anche le richieste dei consumatori.

Tuttavia, si può concordare che il consumismo ha portato a un boom del mercato che ha contribuito a plasmare la società moderna. La domanda delle persone ha portato allo sviluppo di prodotti sempre migliori che ci hanno semplificato la vita.

Elenco di slogan accattivanti sul consumismo:

Il consumismo è il motore del mondo moderno.

Il consumismo riguarda più l’avidità di un uomo che il bisogno di un uomo.

Il nostro appetito per le cose è troppo.

Consumare saggiamente, non come dice il mercato.

L’economia occidentale può crollare se la gente smette di amarla.

Il consumismo sta prendendo il sopravvento.

Dobbiamo spendere saggiamente.

Ora siamo abituati all’emaciazione.

Nessuno si accontenta più di niente.

La sovrapproduzione e il consumo eccessivo sono rischi ecologici.

Feticizzare la merce è il modo in cui le persone sono ora.

Per costruire le nostre case, stiamo rendendo gli animali senza casa.

Non so se è fantastico, ma le persone sono sicuramente materialiste.

La schiavitù del consumismo ci tiene tutti in catene.

Le persone si preoccupano più di se stesse che delle risorse.

Vogliamo sempre di più.

È un mondo di soli consumatori.

Combatti per un mondo ecologicamente ricco per oggi e per il futuro.

Più consumiamo, più sprechiamo.

Uno spendaccione intelligente è uno spendaccione intelligente.

Oggi un grande uomo è uno che ha molti soldi, non un grande cuore.

I pericoli per il nostro ambiente sono opera nostra.

La pubblicità ti fa desiderare di più.

Il marketing è ciò che fa vendere le cose.

Le persone consumano più di quanto possono avere.

Se hai a cuore l’ambiente, consumerai con saggezza.

I nostri desideri e desideri stanno distruggendo tutte le risorse.

Pensa prima di acquistare.

Ottieni le cose di cui hai bisogno, non le cose che vuoi.

Il risparmio è per i saggi.

Uno spendaccione intelligente è uno spendaccione di successo.

Oggi il mondo è economicamente ricco ma ecologicamente povero.

Controllare il consumismo ci darà un mondo migliore.

Slogan pubblicitari del consumismo

Comprendere le richieste dei consumatori guida il consumismo.

Il mercato è sulle spalle dei consumatori.

Risparmia. Puoi salvare il mondo.

La nostra realtà è plasmata dalla pubblicità.

L’ambiente è in pericolo a causa della nostra stessa avidità.

Chiediamo troppo al nostro pianeta.

Le risorse sono limitate. Ma non i nostri desideri.

La ricchezza ha trasformato questo in un mondo di effluenti.

Il consumismo ci riempie ma ci incatena anche.

Siamo governati solo da ciò che vogliamo.

È un feticcio per tutti annegare nella merce.

Siamo incapsulati nei nostri desideri e bisogni.

Risparmia di più. Vivi di più.

Preoccupati più del bilancio ambientale che del tuo conto in banca.

Produciamo in eccesso e siamo d’accordo con questo.

Siamo diventati schiavi di un mondo di materialismo.

Qualunque cosa ci sia, vogliamo tutto.

Siamo schiacciati dal pesante mantello del consumismo.

Una vita di consumismo ruota intorno a tutto ciò che vuoi.

Avere qualcosa non basta.

Ci scaldiamo le tasche. Il pallone si scalda.

La gente di oggi è schiava del consumismo.

Perdiamo più di quanto abbiamo.

Per costruire le nostre vite stiamo prendendo le vite degli alberi e degli animali.

Possiamo cambiare l’ambiente se cambiamo i nostri desideri.

Consumare è distruggere o spendere.

Il potere di salvare il nostro pianeta spetta a ogni consumatore.

Desiderare troppo è un problema di tutti.

Quando otteniamo ciò che vogliamo, vogliamo qualcosa di più.

La nostra idea di realtà è determinata anche dal marketing.

Non perdere tempo o denaro.

Questo mondo ha perso la sua gloria.

Siamo una società di mangiatori.

Stiamo bene con la sovrapproduzione. L’ambiente no.

Le nostre vite diventano più facili a causa delle materie prime, i problemi del mondo diventano più complessi.

È meglio vivere con ciò di cui abbiamo bisogno: per noi stessi e anche per il mondo.

Le persone cercano solo ciò che possono desiderare di più.

Abbiamo perso quella sensazione di essere felici.

Possiamo sperare in un mondo migliore?

Continuiamo a produrre. Continuiamo a consumare.

I consumatori devono sapere quando fermarsi.

Le persone materialiste spendono sempre di più.

Questa è un’epoca di spreco di cose e denaro.

La perdita di nicchie ecologiche è dovuta alle persone.

Se hai bisogno di qualcosa, i soldi possono ottenerlo.

Le nostre vite sono più facili grazie al consumismo.

Tutto può essere fatto con e per soldi ora.

I soldi ti danno tutto quello che vuoi.

Dobbiamo essere più diligenti con le nostre spese.

Dove spendiamo e per cosa spendiamo molto.

Quello che facciamo influisce anche sugli altri.

Siamo il più grande nemico del nostro ambiente.

I consumatori vorranno di più se li fai desiderare di più.

I mercati costruiscono il gusto del consumatore.

I mercati si costruiscono secondo il gusto dei consumatori.

Saremo sempre consumatori, ma dobbiamo diventare consumatori intelligenti.

Dobbiamo consumare secondo il bisogno e non secondo il desiderio.

Anche la morte del nostro pianeta non spezzerà la nostra trance di consumismo.

L’acquisto di beni comporta anche una scelta morale.

Le nostre scelte personali di consumo hanno conseguenze sociali, ambientali ed ecologiche.

Non tutti possono consumare lo stesso oggi.

Quanto consumi dipende da quanto puoi permetterti.

Le tasche governano il mondo.

Il tuo stato è mostrato da quanto hai e cosa hai.

Prenditi cura del mondo come ti prendi cura di ciò che hai.