9 migliori framework CSS nel 2022

Il web è in continua evoluzione, così come i framework CSS che rendono lo sviluppo del frontend più produttivo e divertente.

Li ami o li odi, i framework CSS sono qui per restare. Gli sviluppatori senza precedenti esperienze di frontend possono utilizzare alcuni di questi framework per implementare facilmente interfacce utente intuitive. Altri framework sono più complessi e orientati verso utenti avanzati.

Indipendentemente dal tuo livello di esperienza, questi framework ti aiuteranno a creare bellissimi design più velocemente. In questa raccolta esamineremo i migliori framework CSS sul mercato in modo che tu possa scegliere quello più adatto in base alle tue esigenze.

Perché dovresti usare un framework CSS?

Prima di entrare nell’elenco, è importante capire come e perché i framework CSS sono parte integrante del moderno sviluppo del frontend.

I fogli di stile CSS sono difficili da organizzare, mantenere e riutilizzare. Anche piccole modifiche allo stile richiedono la scrittura di nuove regole CSS, che alla fine possono trasformare il tuo codice in un pasticcio complicato.

Le classi pronte all’uso sono i componenti principali di tutti i framework CSS. Consentono di applicare regole di stile predefinite agli elementi HTML, come margini, colori di sfondo e altri.

Alcuni framework includono componenti predefiniti come menu, schede o tabelle. L’utilizzo di questi componenti ti consente di creare interfacce intuitive senza molto lavoro da parte tua.

I framework CSS rendono il flusso di lavoro di styling produttivo, pulito e di facile manutenzione. Utilizzando uno dei framework seguenti, risparmierai tempo ed eviterai molti mal di testa che derivano dalla codifica CSS.

1. Cinturino per stivali

CSS Bootstrap Framework

Non riesco a pensare a una conversazione sui framework CSS che Bootstrap non includerebbe. Twitter ha introdotto il framework nel 2011 per rendere facile l’accesso agli sviluppatori per il responsive web design.

Da allora, il progetto si è evoluto per supportare i moderni CSS e offre innumerevoli funzionalità per migliorare la produttività della sua interfaccia. Come nel caso di molte cose popolari, Bootstrap riceve qualche critica.

Ecco alcuni motivi per cui dovresti considerare di usarlo nei tuoi progetti, nonostante le critiche.

Motivi per utilizzare Bootstrap

  • Framework frontend più popolare: Bootstrap è tra i progetti open source più popolari in circolazione. Puoi sempre trovare soluzioni ai problemi che incontri e scoprire molti modelli gratuiti e premium per quasi ogni tipo di progetto.
  • Funzionalità complete: non è solo un framework di sviluppo, ma anche un modello dinamico pre-costruito con innumerevoli componenti pronti per l’uso. Quasi tutto, dagli avvisi alle modali alle barre di navigazione, è supportato per impostazione predefinita. Questo può rendere facile per qualsiasi sviluppatore, anche senza precedente esperienza nel frontend, sviluppare pagine ben strutturate.
  • Personalizzabile: Bootstrap può essere facilmente personalizzato con SASS. Puoi installare il progetto con npm, importare le parti di cui hai bisogno e utilizzare le variabili SASS per personalizzare quasi tutto. Imparare a personalizzare i siti Web Bootstrap con SASS può ridurre notevolmente i tempi di sviluppo.
  • Maturi e supportati: molti piccoli progetti open source muoiono quando gli autori decidono di smettere. Bootstrap è stato originariamente introdotto da Twitter ed è ora gestito da una comunità di centinaia di sviluppatori, garantendo rilasci stabili e supporto a lungo termine.

inconvenienti

  • Difficile da ignorare: Bootstrap ha un design e un aspetto molto specifici, che è difficile da ignorare nel caso in cui si scelga uno stile diverso. Dato che usi estensivamente la regola CSS !important, ignorare le impostazioni predefinite può essere complicato.
  • Uso eccessivo: il motivo principale per cui alle persone non piace Bootstrap è il suo ampio utilizzo. Offre un aspetto distintivo che viene utilizzato così tanto che gli sviluppatori hanno coniato la frase “tutti i siti Web Bootstrap hanno lo stesso aspetto”.
  • Si basa su jQuery – A differenza di altri framework solo CSS, Bootstrap 4 si basa su jQuery per molte delle sue funzionalità interattive. Ciò rende più difficile, ma non impossibile, utilizzarlo insieme a framework JavaScript come React o Vue. Fortunatamente, però, Bootstrap 5, che verrà rilasciato a breve, rimuoverà la dipendenza da jQuery.
  • Pesante da includere: tutte le funzionalità di Bootstrap hanno un prezzo: è piuttosto pesante da includere nei tuoi progetti. Sebbene tu possa importare parti del progetto, non è leggero o modulare come altri framework elencati qui.

2. Fondazione

Fondazione CSS

Foundation è la scelta perfetta per gli sviluppatori esperti che amano la libertà ma desiderano la potenza di un framework completo.

In realtà, Foundation non è solo un framework CSS, ma una famiglia di strumenti di sviluppo frontend. Questi strumenti possono essere utilizzati insieme o in modo completamente indipendente.

Foundation for Sites è il framework principale per la creazione di pagine Web, mentre Foundation for Emails ti consente di creare bellissime e-mail che possono essere lette da qualsiasi dispositivo. Motion UI è l’ultimo pezzo del puzzle, che ti consente di creare animazioni CSS avanzate.

Foundation è creata e gestita da ZURB, una società dietro molti progetti JavaScript e CSS open source. Abbiamo pensato molto alla progettazione di questo framework e ZURB lo utilizza ampiamente nei propri progetti.

Motivi per utilizzare la base

  • Stile generico: a differenza di Bootstrap, Foundation non utilizza uno stile separato per i suoi componenti. La sua vasta gamma di componenti modulari e flessibili è caratterizzata da uno stile minimale e può essere facilmente personalizzata.
  • Funzionalità complete: Foundation viene fornito con componenti integrati per quasi tutto. Sono incluse le barre di navigazione, più tipi di contenitori e un sistema di griglia adatto agli sviluppatori. Foundation ti dà anche accesso a modelli HTML predefiniti, creati dal team di sviluppo o dalla community, che puoi utilizzare per avviare progetti in base alle tue esigenze.
  • Email Design – I modelli di email estetici sono molto difficili da creare. Per supportare i client di posta elettronica meno recenti, gli sviluppatori sono costretti a scrivere codice HTML dell’era degli anni ’90. Ciò rende difficile fornire funzionalità moderne come il design reattivo. Foundation for Emails può aiutarti a creare modelli di posta elettronica reattivi per qualsiasi client, comprese le versioni precedenti di Microsoft Outlook.
  • Animazioni: Foundation può essere facilmente integrato con la libreria Motion UI di ZURB, che consente di creare transizioni e animazioni utilizzando effetti integrati. L’utilizzo dell’interfaccia utente di Motion insieme a Foundation darà vita ai tuoi progetti!

inconvenienti

  • Difficile da imparare: Foundation ha quasi troppe opzioni. Ha innumerevoli funzionalità ed è notevolmente più complesso di altri framework. Ti dà molta libertà durante lo sviluppo di layout di frontend, ma prima devi comprendere appieno come funziona il tutto.
  • È basato su Javascript: molte delle funzioni di Foundation sono basate su Javascript, usando jQuery o Zepto. Zepto è una libreria che funziona con la stessa sintassi di jQuery ma occupa meno spazio. Questo rende Foundation non l’ideale per i progetti React o Angular. Zepto è anche una libreria meno conosciuta con cui molti sviluppatori non hanno familiarità.

3. Bulma

bulma

Bulma è un’ottima alternativa a Bootstrap in quanto presenta un codice moderno e un’estetica unica. È facile da usare e importare nei tuoi progetti e viene fornito con diversi componenti predefiniti.

È molto apprezzato per la sua sintassi semplice e il design minimalista ma estetico. È davvero un framework che può rendere una pagina Web noiosa luminosa e attraente.

Con oltre 40.000 stelle su GitHub, non è più un framework di nicchia, ma una forza da non sottovalutare.

Motivi per usare Bulma

  • Design estetico – Secondo la mia opinione personale, Bulma è il framework CSS più attraente in questo elenco. Viene fornito con un design pulito e moderno, anche se non modifichi le impostazioni predefinite, ti ritroverai con una pagina web dall’aspetto eccezionale.
  • Moderno: le tecnologie vanno e vengono e ciò che prima era complesso ora può essere semplice. Il modulo di layout CSS flexbox ha semplificato la creazione di layout reattivi e Bulma è stato uno dei primi framework basati su flexbox a implementare i nuovi principi.
  • Adatto agli sviluppatori: mentre l’obiettivo degli sviluppatori frontend è quello di fornire un’ottima esperienza per l’utente finale, i creatori di Bulma mirano a fornire un’esperienza di sviluppo eccezionale. Con questo in mente, Bulma viene fornito con convenzioni di denominazione facili da usare e ricordare.
  • Facile da personalizzare: i colori, i riempimenti e molte proprietà predefinite di Bulma possono essere personalizzati con SASS. In questo modo puoi impostare le impostazioni predefinite del tuo progetto in pochi minuti.
  • Nessun Javascript: Bulma non include alcuna funzionalità JavaScript. Poiché è solo CSS, può essere facilmente integrato con framework Javascript come Vue o React.

inconvenienti

  • Stile distintivo: lo stile unico di Bulma può essere un’arma a doppio taglio. Dal momento che è abbastanza diverso, se abusato possiamo finire con siti Web dall’aspetto molto simile, come nel caso di Bootstrap.
  • Meno completo: Bulma rivaleggia con Boostrap in molti casi, ma non è così completo quando si tratta di accessibilità e altre funzionalità di livello aziendale.

4. CSS in coda

Quadro CSS di Tailwind

“La maggior parte dei framework CSS fa troppo” – Il motto di Tailwind spiega chiaramente perché è un framework leggero che offre libertà agli sviluppatori. Non viene fornito con un design specifico, ma ti consente invece di implementare il tuo stile unico più velocemente.

Lo fa offrendo classi di utilità che rendono quasi superflua la codifica CSS. Gli sviluppatori esperti di frontend si innamorano delle sue potenti funzionalità e le utilizzano nei loro progetti.

Motivi per utilizzare Tailwind

  • CSS atomico: centrare un elemento, creare un layout flessibile o utilizzare un colore del testo specifico sono tutte cose che normalmente codificheresti in CSS. Tailwind rende tutti questi stili comuni facili da implementare offrendo potenti classi di utilità. Questa metodologia è talvolta chiamata Atomic CSS, dove le classi di un elemento HTML descrivono chiaramente come apparirà.
    • Ad esempio, <div class=”m-1 text-center bg-black”>…</div> mostrerà un elemento con un margine di 1 (cioè un piccolo margine), testo centrato e uno sfondo nero.
  • Nessun design: Tailwind non viene fornito con componenti prefabbricati o un linguaggio di progettazione specifico. Ciò significa che non dovrai sovrascrivere gli stili esistenti e potrai essere più produttivo quando implementi layout personalizzati.
  • Componenti riutilizzabili: sebbene Tailwind non includa componenti predefiniti, ti consente di creare i tuoi componenti personalizzati che puoi riutilizzare in tutti i tuoi progetti. Puoi anche trovare alcuni componenti di esempio sul sito Web ufficiale che puoi utilizzare come punto di partenza.
  • Potente integrazione PostCSS/SASS – Per ottenere il massimo da Tailwind, devi installarlo e importarlo nel tuo progetto SASS o PostCSS. Ciò ti consente di utilizzare tutte le funzionalità di Tailwind per scrivere CSS più efficaci. @applysyntax “copia” le regole di Tailwind nel tuo codice SASS o CSS, quindi stai ancora scrivendo CSS, ma questa volta con i superpoteri!

inconvenienti

  • Curva di apprendimento ripida: Tailwind non è l’opzione migliore per gli sviluppatori meno esperti. Dal momento che non fornisci componenti predefiniti, devi comprendere appieno come funzionano le tecnologie front-end. La curva di apprendimento di Tailwind è piuttosto ripida poiché devi imparare la sintassi per essere produttivo con il framework.
  • Da non utilizzare direttamente – Tailwind può essere aggiunto al tuo progetto come file CSS incluso, in modo simile ad altri framework. Tuttavia, la guida all’installazione ufficiale spiega che se aggiungi il framework in questo modo, molte delle sue funzionalità non saranno disponibili e non avrai accesso alla versione compressa (27 KB compressi vs. 348 KB raw). Per ottenere il massimo da Tailwind, devi sapere come utilizzare Webpack, Gulp o altri strumenti di compilazione front-end.

5.Kit UI

UIkit

UIKit è un framework di interfaccia modulare che ti consente di importare solo le funzionalità di cui hai bisogno.

Ha oltre 16.000 stelle su GitHub ed è scelto dagli sviluppatori per la sua API semplice e il design pulito.

Inoltre, UIKit ha una versione pro che offre pagine a tema per WordPress e Joomla, insieme a un generatore di pagine facile da usare.

Motivi per utilizzare UIKit

  • Dozzine di componenti: UIKit contiene dozzine di componenti, consentendoti di implementare layout front-end complessi. Include tutte le utilità e i componenti tipici, ma va oltre dandoti accesso a elementi avanzati come barre di navigazione, barre laterali fuori tela e layout di parallasse.
  • Estensibile: UIKit può essere facilmente personalizzato ed esteso utilizzando i preprocessori LESS o SASS.
  • Personalizzatore basato sull’interfaccia utente: UIKit offre un personalizzatore basato sul Web che consente di personalizzare il layout in tempo reale e quindi copiare le variabili SASS o LESS nel progetto. Questa parte di UIKit può davvero sembrare magica e aiutarti a iniziare nuovi progetti in pochissimo tempo.

inconvenienti

  • Complesso per progetti più piccoli: UIKit non è consigliato per sviluppatori meno esperti in quanto è un framework complesso che richiede una comprensione approfondita dello sviluppo del frontend. È ottimo per applicazioni avanzate, ma può essere troppo per progetti più piccoli.
  • Comunità più piccola: anche se il loro pacchetto npm viene scaricato 27.000 volte a settimana, non è così popolare come altri framework. Trovare risposte o assumere persone esperte in UIKit non sarà facile come con Bootstrap o Foundation.

6. milligrammo

Milligrammo

Milligram è un framework CSS minimalista che ha una stretta comunità di sviluppatori attorno ad esso.

Il motivo principale per cui Milligram è fantastico è che puoi iniziare da zero quando crei le tue interfacce ed è stato progettato per aumentare le prestazioni e la produttività.

Motivi per usare i milligrammi

  • Framework CSS minimo: Milligram è facile da configurare e iniziare. Sebbene offra potenti funzionalità per aumentare la produttività, ha un peso molto basso di 2 KB quando viene compresso.
  • Nessuna opinione – A differenza di altri framework, Milligram non ha uno stile predefinito. Non dovrai reimpostare o sovrascrivere proprietà che non si adattano ai tuoi obiettivi quando implementi i tuoi stili personalizzati.
  • Facile da imparare: Milligram è così semplice che può essere appreso in un giorno. La lettura della documentazione ufficiale è più che sufficiente per iniziare.

inconvenienti

  • Nessun modello: se stai cercando qualcosa di prefabbricato o simile a un modello, Milligram non fa per te. Ma se vuoi implementare un progetto specifico, può migliorare notevolmente la tua produttività.
  • Piccola comunità: Milligram ha una comunità piccola ma affiatata. Trovare il supporto della community non sarà facile come con i framework CSS più popolari, ma la semplicità di Milligram significa che probabilmente non avrai comunque bisogno di molto aiuto.

7. Puro

Pure.css

Il framework Pure CSS proviene da un concorrente inaspettato nel mondo open source: Yahoo.

Questo micro framework è ridicolmente piccolo e occupa solo 3,7 KB (compresso) quando vengono utilizzati tutti i moduli. Offre moduli CSS riutilizzabili e reattivi che possono essere aggiunti a qualsiasi progetto web.

Motivi per usare Pure

  • Tiny – Ogni riga di CSS è stata attentamente considerata e scritta per rendere il framework leggero ed efficiente.
  • Personalizzabile: puoi importare Pure in modo modulare e distribuire solo ciò di cui hai bisogno.
  • Ben supportato: a differenza dei progetti della community, Pure è supportato da Yahoo, rendendo il progetto un’opzione sicura per l’uso a lungo termine.
  • Componenti premade – Pure viene fornito con componenti premade che sono reattivi e progettati per il web moderno.

inconvenienti

  • Per sviluppatori esperti: Pure non è adatto a team piccoli o meno esperti poiché dovrai creare i tuoi progetti per utilizzare il framework.

8. Tachioni

Tachione CSS Framework

Tachyons è un framework CSS meno conosciuto che include classi di utilità avanzate e ti offre dozzine di modi per usarle.

La documentazione del progetto spiega i principi di sviluppo, il più importante dei quali è il riutilizzo. Tachyons ti aiuta a comprendere i modelli di progettazione del tuo progetto e promuove il riutilizzo durante il tuo progetto.

Ragioni per usare i tachioni

  • Componenti pronti all’uso – Sebbene Tachyons si concentri sull’offerta di grandi classi di utilità per aumentare la produttività, la documentazione ufficiale include anche molti componenti pronti all’uso.
  • Diversi: Tachyons offre modelli funzionali che possono essere utilizzati in diverse configurazioni, come HTML statico, Rails, React, Angular e altri.
  • Riutilizzabile: Tachyons è un’ottima opzione per creare sistemi di progettazione scalabili. Questi sistemi di solito si rompono man mano che si ridimensionano perché iniziano ad apparire sempre più varianti. Questo framework consente di creare proprietà riutilizzabili per costruire componenti diversi e flessibili.

inconvenienti

  • Principalmente per PostCSS: PostCSS, che è il modo principale di utilizzare i tachioni, non è ampiamente utilizzato come LESS o SASS. Tachyons offre l’integrazione con SASS, ma non è ampiamente utilizzato o supportato.

9. Materializza CSS

Materializza CSS

Material Design è il linguaggio di progettazione preferito per molti siti Web e temi di amministrazione. È sviluppato da Google e viene utilizzato in tutti i loro progetti.

Materialise CSS è un framework CSS open source che semplifica l’implementazione dell’aspetto grafico del Material Design nei propri progetti.

Ha molti componenti interattivi che accelerano lo sviluppo e aiutano a fornire un’esperienza utente eccezionale. Le animazioni vengono utilizzate in tutto il framework per fornire feedback visivo agli utenti, in un modo con cui è facile lavorare per gli sviluppatori.

Motivi per utilizzare Materialise

  • Material Design: questo linguaggio di design è ampiamente utilizzato e le persone lo conoscono. Questo può rendere le tue creazioni facili da usare per il tuo pubblico di destinazione.
  • Funzionalità complete: Materialise CSS include componenti predefiniti per quasi tutto, ma include anche funzionalità Javascript più avanzate per supportare le interazioni.
  • Mobile friendly: puoi creare app Web progressive utilizzando i componenti simili a dispositivi mobili del framework, come la barra di navigazione mobile e le interazioni di scorrimento.

inconvenienti

  • Linguaggio di progettazione rigoroso: se stai cercando di fare qualcosa che non assomigli al design dei materiali, è meglio evitare Materialise.
  • Progetto indipendente: Materialise ha una comunità attiva, ma è un piccolo progetto indipendente senza supporto aziendale.

Qual è il miglior framework CSS?

Tutti i framework CSS in questo elenco, in un modo o nell’altro, aiutano ad aumentare la tua produttività.

Quelli che includono più funzionalità e componenti pre-costruiti, come Bootstrap , Bulma e Materialise , sono più adatti per gli sviluppatori frontend con meno esperienza.

I framework che forniscono solo classi di utilità e nessuno stile, come Tailwind , Milligram e Pure , sono ottimi per gli sviluppatori più esperti.

Immagino che la maggior parte di noi non voglia imparare costantemente nuovi framework. L’adattamento e l’apprendimento di nuove cose nella tecnologia è inevitabile, ma idealmente, le strutture che utilizziamo dovrebbero essere pertinenti abbastanza a lungo da giustificare l’apprendimento delle loro complessità.

La scelta di un framework con un alto livello di supporto della comunità, come Bootstrap o Foundation, è una scelta sicura, poiché la grande comunità supporta il progetto e vengono costantemente generate nuove idee.

Ma d’altra parte, man mano che molti frame si gonfiano nel tempo, iniziano a emergere opzioni nuove e migliori. Tailwind e Milligram sono ottimi esempi, poiché si concentrano sul miglioramento della produttività della codifica mantenendo le dimensioni ridotte e un set di funzionalità molto specifico.

Se ti senti a tuo agio nel correre piccoli rischi, nell’apprendere nuove tecnologie e nell’accettare alcune piccole imperfezioni, i nuovi framework mantengono molte promesse. E contano sul tuo supporto per maturare gradualmente.

Se stai cercando una soluzione a lungo termine e hai bisogno di funzionalità aziendali, scegliere tecnologie mature sarà l’opzione migliore per te.

Ci sono molte tendenze CSS e JavaScript sul web, ma dovresti sempre tenere a mente la maturità e il supporto della community per evitare di utilizzare un framework che presto diventerà obsoleto. Puoi utilizzare questo elenco, insieme al tuo giudizio e alle tue preferenze personali, per decidere quale framework CSS è il migliore per te.

Hai domande sui migliori framework CSS? Facci sapere nella sezione commenti!