Gestisci siti Web WordPress da una dashboard

Cerchi uno strumento che ti aiuti a gestire più siti Web WordPress da un pannello di controllo?

Una volta che inizi ad andare oltre alcuni siti WordPress, può essere complicato accedere a ogni singola dashboard per gestire aggiornamenti, plug-in, commenti, ecc.

Fortunatamente, ci sono molti strumenti di qualità là fuori che ti consentono di fare tutto questo e altro da una dashboard unificata per tutti i tuoi siti.

Ciò è utile sia per la tua rete di siti che per i siti che potresti gestire per i clienti.

In questo post, ho avuto modo di fare i conti con sei dei migliori strumenti per la gestione di più siti Web WordPress. Per ogni strumento, condividerò:

  • Le sue CARATTERISTICHE
  • Come imposti le cose e come appare la dashboard
  • informazioni sul prezzo

Approfondiamo…

1.WP infinito

Infinito WP

InfiniteWP è uno strumento gratuito che ti consente di gestire più siti Web WordPress da un’unica dashboard.

La versione gratuita ti aiuta con aggiornamenti e backup, mentre le versioni premium aggiungono molte più funzionalità.

Una caratteristica unica di InfiniteWP è che ospiti tu stesso la dashboard di InfiniteWP sul tuo server. Con molti degli altri strumenti, la funzionalità della dashboard è sul server di qualcun altro. Non è che un approccio sia intrinsecamente migliore dell’altro, dipende solo dalle tue preferenze.

Cosa puoi gestire (caratteristiche principali)

La versione gratuita di InfiniteWP fa tre cose:

  • Accesso amministratore con un clic
  • Aggiornamenti con un clic (core, plug-in e temi)
  • Backup e ripristino

Da lì, la versione premium aggiunge molte nuove funzionalità che ti consentono di:

  • Installa e migra WordPress, inclusa la possibilità di creare siti di test
  • Esegui la scansione del malware
  • Monitora i tempi di attività
  • Visualizza i dati di Google Analytics
  • Gestisci gli utenti
  • Visualizza i rapporti sulla sicurezza di Wordfence o iThemes
  • Pubblica nuovi contenuti
  • Gestisci commenti
  • Esegui script di codice
  • Controlla i collegamenti interrotti
  • Carica file su più siti contemporaneamente
  • Visualizza i rapporti di scansione di Google Search Console e i punteggi di Google PageSpeed

Uno sguardo all’interfaccia e al processo di configurazione

Ancora una volta, stai ospitando autonomamente il pannello di amministrazione di InfiniteWP sul tuo server. Esistono diversi modi per installare questo software, ma il più semplice è semplicemente utilizzare il plug-in di installazione. Il plug-in ti consente di installare il software da WordPress, ma il software effettivo si trova al di fuori dell’installazione di WordPress.

Da lì, installerai il plug-in InfiniteWP Client su ogni sito WordPress che desideri gestire in InfiniteWP. Quindi copia semplicemente alcune informazioni per aggiungere quel sito alla dashboard.

A proposito, ecco come appare il consiglio. Puoi passare da un sito all’altro a sinistra ed eseguire gli aggiornamenti dall’area principale:

Dashboard di InfiniteWP

L’area Backup consente inoltre di eseguire backup di uno o più siti Web:

Backup InfiniteWP

Tutto sommato, abbastanza facile da usare!

Prezzi

InfiniteWP ti offre alcune funzionalità di base gratuitamente. Dopodiché, pagherai per le funzionalità premium in base al numero di siti che desideri gestire:

  • 10 siti – $ 147 all’anno
  • 20 siti – $ 247 all’anno
  • 50 siti – $ 347 all’anno
  • Siti illimitati: $ 447 all’anno

2. Sincronizzazione di iThemes

Sincronizzazione di iTemi

iThemes Sync è la soluzione di gestione dei siti Web WordPress di iThemes, che è stata recentemente acquisita da Liquid Web, un popolare host.

Sebbene tutti questi strumenti siano utili per la gestione dei siti dei clienti, iThemes Sync si concentra su questo un po’ più degli altri, con funzionalità che ti consentono di gestire l’attività del sito e controllare ciò che i singoli utenti possono vedere dalle loro dashboard di WordPress.

Proprio come ManageWP, gestirai i tuoi siti dalla dashboard cloud iThemes Sync ospitata.

È importante notare che iThemes Sync è integrato con il resto dell’ecosistema iThemes. Vale a dire, è progettato per funzionare con BackupBuddy per i backup e iThemes Security per la sicurezza. Se non disponi di questi strumenti, ti perderai alcune funzionalità.

Cosa puoi gestire (caratteristiche principali)

La versione gratuita di iThemes Sync ( denominata Sync Standard ) ti consente di:

  • Applica aggiornamenti a temi, plug-in e core
  • Gestisci i backup, ma solo con il plug-in BackupBuddy
  • Gestisci post, pagine, commenti, ecc.
  • Visualizza i dati di sicurezza, ma solo con iThemes Security Pro
  • Visualizza e gestisci gli utenti
  • Controlla i log di aggiornamento

E se esegui l’upgrade a Sync Pro, puoi:

  • Invia ai clienti rapporti white label sul tuo sito
  • Controlla ciò che i clienti vedono nelle dashboard di WordPress
  • Monitora i tempi di attività e le prestazioni
  • Condividi automaticamente i post su Twitter
  • Monitora i dati di Google Analytics e Yoast SEO

Uno sguardo all’interfaccia e al processo di configurazione

Per iniziare con iThemes Sync, devi prima registrare un account tramite il sito Web iThemes. Puoi quindi aggiungere il tuo sito utilizzando il plug-in di supporto gratuito su WordPress.org.

La dashboard principale di iThemes Sync ti dà un’occhiata ai tuoi siti e a tutti gli aggiornamenti che devono essere applicati:

Pannello di iThemes Sync

E se fai clic su un sito, sarai in grado di gestire molte impostazioni per quel sito specifico ( guarda le schede ):

Gestione della sincronizzazione di iThemes

Prezzi

iThemes Sync ti consente di gestire 10 siti gratuitamente con funzionalità limitate.

Sync Pro aggiunge più funzionalità e ti addebita in base al numero di siti che desideri gestire:

  • 10 siti – $ 130 all’anno
  • 25 siti – $ 300 all’anno
  • 50 siti – $ 550 all’anno
  • 100 siti – $ 1.000 all’anno

3. WP principale

MainWP

MainWP è un popolare strumento di amministrazione di WordPress che, come InfiniteWP, sarà ospitato sul tuo server.

MainWP è significativamente più conveniente rispetto alla maggior parte di questi altri strumenti, consentendoti di gestire siti illimitati per $ 199,99 all’anno o $ 399 una tantum ( supporto a vita e aggiornamenti ).

Cosa puoi gestire (caratteristiche principali)

MainWP ti offre una serie di funzionalità di base gratuitamente:

  • Aggiorna core, plugin e temi
  • Monitoraggio dei tempi di attività
  • Integrazione del backup per vari plugin incluso UpdraftPlus
  • Plugin e gestione dei temi
  • Gestione utenti
  • Gestione dei contenuti
  • scansioni di sicurezza

Dopo queste funzionalità principali, puoi aggiungere nuove funzionalità con estensioni. Ci sono 43 estensioni diverse, quindi ci sono molte funzionalità ( sebbene alcune estensioni siano per funzionalità gratuite ).

Alcuni dei punti salienti del premio sono:

  • Marchio dell’etichetta bianca
  • Controllo collegamento interrotto
  • rapporti dei clienti
  • Gestione dei commenti
  • Gestione del tipo di posta personalizzata
  • Google analitico
  • caricatore di file
  • Post-programmazione
  • Roulette di oggetti
  • Messa in scena
  • Approfondimenti su WooCommerce

Uno sguardo all’interfaccia e al processo di configurazione

Per creare la dashboard MainWP self-hosted, utilizzerai il plug-in MainWP Dashboard, che rende il processo di installazione un gioco da ragazzi.

In effetti, utilizzerai questa installazione di WordPress come dashboard di MainWP, quindi consiglierei di creare una nuova installazione di WordPress per la dashboard di MainWP.

Quindi, per aggiungere singoli siti alla dashboard, installerai il plug-in MainWP Child su ogni sito che desideri gestire.

Ecco come appare il pannello: puoi vedere come si trova “dentro” il normale pannello di WordPress:

Dashboard principale di WP

Prezzi

Ancora una volta, MainWP è sicuramente lo strumento più conveniente per gestire più siti Web WordPress da un unico pannello.

Oltre alle funzionalità gratuite di base, tutti i piani offrono siti illimitati. Puoi pagare:

  • $ 29,99 al mese
  • $ 199,99 all’anno ( molto più economico della fatturazione mensile )
  • $ 399 supporto e aggiornamenti una tantum a vita

Puoi anche acquistare estensioni individuali, invece dei precedenti piani all-in-one. Tali estensioni variano nel prezzo.

4. Gestisci WP

Gestisci WP

Acquisito dal gigante di dominio/hosting GoDaddy nel 2016, ManageWP è uno degli strumenti più noti per aiutarti a gestire più siti Web WordPress da un’unica dashboard.

ManageWP è disponibile in versioni gratuite e premium e la sua versione gratuita è un po’ più generosa in termini di funzionalità rispetto a InfiniteWP.

A differenza di InfiniteWP, dove ospiti il ​​tuo pannello di amministrazione generale sul tuo server, utilizzerai il sito Web ManageWP per gestire tutti i tuoi siti.

Cosa puoi gestire (caratteristiche principali)

Questo è ciò che ottieni con la versione gratuita di ManageWP:

  • Gestisci gli aggiornamenti (core, plugin e temi)
  • Backup mensile su cloud ( ma non su richiesta come InfiniteWP ti offre gratuitamente )
  • Accesso con un clic
  • controlli delle prestazioni
  • revisioni di sicurezza
  • Gestisci commenti
  • Gestisci gli utenti
  • aggiornamenti di vulnerabilità
  • Modalità di manutenzione
  • rapporti dei clienti
  • Analitica

Poi ci sono sette plugin premium che puoi aggiungere:

  • Backup: consente backup su richiesta, backup automatici più frequenti e funzionalità avanzate come clonazione/migrazione e staging.
  • White Label: consente di nascondere o modificare il nome del plug-in di lavoro
  • Classifica SEO
  • monitoraggio del tempo di attività
  • Rapporto cliente avanzato
  • Controllo di sicurezza automatizzato
  • Controllo automatico delle prestazioni

Uno sguardo all’interfaccia e al processo di configurazione

Per iniziare, dovrai registrarti per un account ManageWP gratuito. Installerai quindi il plug-in ManageWP Worker su ogni sito che desideri gestire.

Da lì, sarai in grado di gestire tutti i tuoi siti dalla dashboard cloud ManageWP:

Gestisci dashboard WP

Prezzi

Il servizio principale di ManageWP è gratuito. Successivamente, pagherai per ogni plug-in premium e per quanti siti utilizzi quel plug-in premium.

Puoi vedere il prezzo mensile per ciascun plug-in di seguito ( ricorda, questi prezzi sono per sito ):

Gestisci i prezzi di WP

5. Comandante CMS

Comandante CMS

A differenza degli altri strumenti in questo elenco, CMS Commander non offre un piano gratuito, sebbene ti offra una prova gratuita di 30 giorni per testare tutto.

Tuttavia, se sei disposto a pagare, otterrai alcune funzionalità uniche quando si tratta di pubblicazione di contenuti in blocco e pubblicazione automatica, comprese le integrazioni per la riscrittura e la rotazione degli articoli.

CMS Commander è dello stesso sviluppatore del plug-in WP Robot Autoblog, quindi queste funzionalità hanno senso in quel contesto.

A causa di queste funzionalità, penso che CMS Commander sia decisamente mirato a gestire la tua rete di siti, piuttosto che i siti Web dei clienti.

CMS Commander è una soluzione in hosting, il che significa che gestirai i tuoi siti dal sito Web di CMS Commander.

Cosa puoi gestire (caratteristiche principali)

Sul fronte della gestione del sito, CMS Commander ti aiuta a:

  • Gestisci gli aggiornamenti
  • Crea backup regolari e ripristina se necessario
  • clonare siti
  • Gestisci utenti, commenti e contenuti.
  • Monitora i tempi di attività e le statistiche di Google Analytics
  • Esegui la scansione del malware

E poi, dove CMS Commander è un po’ più unico è quando si tratta di creazione di contenuti. Puoi:

  • Contenuti in blocco
  • Riscrivi o ruota gli articoli
  • Inserisci automaticamente i prodotti di affiliazione

E include anche una bella funzione di controllo del backlink.

Uno sguardo all’interfaccia e al processo di configurazione

Per iniziare, devi registrarti per il tuo account CMS Commander e inserire i tuoi dettagli di pagamento. Quindi puoi utilizzare il plug-in di supporto di CMS Commander per aggiungere siti.

Da lì, puoi utilizzare il pannello per gestire tutti i tuoi siti:

Pannello di controllo di CMS Commander

Prezzi

CMS Commander ti offre una prova gratuita di 30 giorni per testare tutto.

Dopodiché, pagherai in base al numero di siti su cui desideri utilizzare CMS Commander, con una serie di piani diversi.

I piani partono da $ 8 al mese per un massimo di 5 siti Web e arrivano fino a $ 125 al mese per 400 siti Web.

6. Telecomando WP

Telecomando WP

WP Remote è una soluzione di gestione WordPress gratuita al 100%. Ora fa parte della piattaforma Maekit, uno strumento per aiutare le aziende di web design a gestire il proprio business.

Per questo motivo, WP Remote è sicuramente adatto a liberi professionisti/agenzie di web design che desiderano gestire i siti dei clienti, piuttosto che alle persone che cercano di gestire i propri siti.

WP Remote è uno strumento ospitato, il che significa che gestirai il tuo sito da un pannello sui server WP Remote / Maekit.

Cosa puoi gestire (caratteristiche principali)

WP Remote non è ricco di funzionalità come alcuni degli altri strumenti, ma è anche gratuito e copre la maggior parte delle cose importanti:

  • Aggiorna core, plugin e temi
  • Backup pianificati automatici + scaricamento dei backup su AWS o SFTP
  • Backup manuali
  • Installa e attiva i plugin

WP Remote fornisce anche una “API RESTful basata su JSON” se sei uno sviluppatore e desideri integrarne le funzionalità nei tuoi processi.

Uno sguardo all’interfaccia e al processo di configurazione

Per iniziare, devi registrarti per un account WP Remote.

Da lì, puoi aggiungere singoli siti utilizzando il plug-in WP Remote. Quindi, aggiungerai la chiave API del tuo account al plug-in per connettere i due.

Ecco come appare la scheda:

Pannello di controllo remoto WP

Prezzi

WP Remote è gratuito al 100% per un utente.

Se desideri aggiungere più utenti, dovrai pagare, a partire da $ 20 al mese per 2-5 utenti.

Qual è lo strumento migliore per gestire più siti Web WordPress?

Ora per la parte divertente: qual è lo strumento migliore per le tue esigenze?

Bene, ricapitoliamo prima la situazione ospitata e auto-ospitata, poiché so che è una considerazione importante per alcune persone.

Due soluzioni ti consentono di ospitare autonomamente la tua dashboard. Quelli sono:

  • Infinito WP
  • MainWP

Entrambi sono facili da installare grazie ai plugin di installazione WordPress dedicati. InfiniteWP è sul tuo server ma al di fuori dell’installazione di WordPress, mentre MainWP funziona effettivamente dall’interno di un’installazione di WordPress.

Quindi questi quattro strumenti sono tutti ospitati su server esterni:

  • Gestisci WP
  • Sincronizzazione di iTemi
  • Comandante CMS
  • Telecomando WP

Per quanto riguarda le versioni gratuite, direi che le versioni gratuite più generose sono ( più o meno in questo ordine ):

  • MainWP
  • Gestisci WP
  • Infinito WP
  • Telecomando WP

iThemes Sync ha buone funzionalità e un solido piano gratuito, ma devi essere integrato con il resto dell’ecosistema iThemes per trarne davvero vantaggio. Cioè, devi usare i plugin BackupBuddy e Security di iTheme.

Infine, penso che CMS Commander sia una buona opzione se stai cercando di gestire la tua rete di contenuti, ma non sembri così concentrato sulla gestione dei siti client.

Hai domande su questi strumenti? Chiedi nei commenti!